Archivio settembre 21st, 2009

  1. Don’t take it personally

    Ci vuole la sconfinata incapacità di un giornalista italiano, per fare una brutta intervista a Madonna. Persino con tutti i paletti che preludono a una conversazione in cui la domanda più personale sia «Scrive prima la musica o le parole?», il Times riesce a cavarne roba buona e, soprattutto, il migliore tra i consigli che […]

  2. La marchesa de’ conigli

    Non molto tempo fa, un tizio che conosco così commentava la visione della seconda stagione di Damages: «Uno intanto si chiede perché cazzo Gwyneth Paltrow o Penélope Cruz abbiano nel tinello di casa loro un Oscar e Glenn Close no.» E, in effetti, formulata così fa parecchia impressione (ricordo perfettamente la mattina in cui vidi […]

  3. Poi, un pomeriggio qualunque di un giorno qualunque per una ragione così qualunque che se te l’avessero detta allora mai ci avresti creduto, devi chiamarlo. Lui. Lui che le ore le settimane gli anni che hai pianto. Lui che – drama queen da strapazzo che altro non sei –  «Voi non capite io non amerò […]