La schiacciante egemonia del compagno Franti

Io trovo così tenero, ma così tenero, che Giuseppe Membrana Civati, trionfante con la mozione bimbibuoni in una sezione lombarda, si trattenga per diciassette minuti dal chiosare come d’abitudine le proprie stesse battute con «Però questa era carina, dai»; così tenera la soddisfazione che non riesce a dissimulare per punchline che gli invidierebbe Billy Crystal quali «La prima volta che ho sentito parlare di “ronde democratiche” pensavo fosse una nuova corrente»; così tenero che, di tutto quel che avrebbe potuto scegliere di sottolineare simulando autostima e autonomia identitaria, voglia invece, in un impeto di senso delle priorità, rimarcare l’unica approvazione di cui gli importa: D’Alema ha sorriso – così tenero il tutto, che non mi viene da incrudelire ricordando quel dialogo finale di Happiness tra Lara Flynn Boyle e Jane Adams, quello in cui una dice una bugia bianca («Non sto ridendo di te, sto ridendo con te») e l’altra la colora di tragedia: «Ma io non sto ridendo.»

Comments so far:

  1. by gianni on settembre 30th, 2009 at 20:57

    hai scritto un altro libro o sei in un periodo di astinenza sessuale?

  2. by Francesca on settembre 30th, 2009 at 21:39

    Cosa vuoi pretendere da uno che cita Arisa?

  3. by Francesca on settembre 30th, 2009 at 21:43

    Non ho altro modo di dirtelo, e visto che hai i commenti moderati te lo dico qua: nell’ultima frase c’è un .»
    ciao

  4. by emanuele martini on ottobre 1st, 2009 at 11:09

    mah…non capisco sinceramente questo tuo commento.
    L’intervento di Civati mi pare buono.
    Certo un po’ troppe battutine, ma è il suo modo fare.
    I contenuti però son buoni, almeno per me.

  5. by Silvia on ottobre 1st, 2009 at 11:37

    Ma perchè ce l’hai su con Pippo? Che ti ha fatto?
    Che commento da zitellona respinta. Vai a ballare, che ti fa bene!

  6. by cacioman on ottobre 1st, 2009 at 12:05

    Ti capisci da sola (ma succede sempre anche a me).

  7. by Luigi on ottobre 1st, 2009 at 14:13

    Che inutile acidume scagliato contro una delle poche menti nuove e brillanti di quella cosa che viene chiamata PD: ti consiglio di ascoltare con più attenzione e meno prevenzione le cose che Civati dice e scrive!

  8. by Marco on ottobre 1st, 2009 at 14:17

    Una volta a leggerti mi arrabbiavo. Pensavo: “Ma quanta intelligenza sprecata, quanta ricchezza di cultura vanificata…”
    Oggi, invece, provo una certa tenerezza. Perché in questa tua antipatia costante per chi ha degli ideali, per i “bimbibuoni”, i “bravi ragazzi”, per gli “arrivano i nostri”, credo che ci sia al fondo una qualche delusione profonda. E anche se fingi di essere una dura, una di quelle che guardando “il silenzio degli innocenti” tifa per il cattivone Hannibal, in fondo in fondo sei proprio Clarice Sterling/Jodie Foster, una cui hanno portato via i suoi sogni migliori.

  9. by borgia on ottobre 1st, 2009 at 14:19

    da come scrivi penso che tu sia la persona giusta per un dibattito congressuale. Ti capirebbero tutti e faresti il pieno di voti. Senza battutine sceme e senza la voglia di ingraziarsi i potenti, ma solo contenuti, come quelli del tuo post. Caspitina non vediamo l’ora di sentirti dal vivo soprattutto per la simpatia che susciti.
    Borgia

  10. by Alessandro on ottobre 1st, 2009 at 14:48

    Non so.. cattivella.. forse quasi infastidita dal fatto che ci sia uno che quasi-giovane metta in crisi il Massimo?

  11. by Luca on ottobre 1st, 2009 at 15:13

    Non mi gioco il bonus Morelli, ma sono in credito.

  12. by Guia Soncini on ottobre 1st, 2009 at 15:29

    ma i sostenitori di civati sono meravigliosi. ma cosa mi sono persa finora.
    (luca: anch’io ti amo.)

  13. by Antonella on ottobre 1st, 2009 at 15:28

    Alessandro: perché, pensi davvero che in quel circolo abbia vinto la mozione Marino per l’eloquio di Civati?
    Tutte le 48 persone pensavano di votare altro e poi hanno optato per Marino perché Civati “avrebbe” (non ho visto tutte le presentazioni delle mozioni) messo in crisi D’Alema?

  14. by Luca on ottobre 1st, 2009 at 17:17

    Non te lo sei persa, e lo sai.

  15. by alessandro on ottobre 1st, 2009 at 18:43

    scrivere di qualcosa che abbia un effettivo riscontro nel paese sarebbe gradito. sennò diventa una sezione del pd tipo la notte dei morti viventi, e di quel film hanno fatto svariati remake.
    la sola cosa positiva è che il numero dei nomi in grigio è aumentato.
    permalosetti però eh

  16. by Il Precisatore on ottobre 7th, 2009 at 13:46

    [… E anche se fingi di essere una dura, una di quelle che guardando “il silenzio degli innocenti” tifa per il cattivone Hannibal, in fondo in fondo sei proprio Clarice Sterling/Jodie Foster, una cui hanno portato via i suoi sogni migliori.]

    Non si fa in tempo a citare il compagno Franti, che subito parte il Libro Cuore.