Archivio novembre 25th, 2009

  1. Passare davanti al televisore, gettare un’occhiata distratta al cantante con la voce graffiata che vincerà XFuck e, prima di prendere la Gazzetta e portare il proprio disinteresse in un’altra stanza, dire solo: «Sai quanti ce ne sono, a Caserta, di parcheggiatori che cantano come Giuliano?»

  2. Ripescaggi d’altura

    La settimana scorsa ho scritto un articolo su It’s complicated, il film di Natale di Nancy Meyers, in cui Meryl Streep, divorziata da Alec Baldwin e flirtante con Steve Martin, ricomincia a inciuciare con l’ex, col vantaggio di essere lei, stavolta, quella clandestina (e di rendere infine cornuta la squinzia tonica per cui lui la […]