Chiunque

A mio parere, chiunque abbia fatto qualcosa che è contro le regole e i regolamenti deve essere punito. Potrebbe essere diverso se la violazione della regola è solo fatto per salvare un gruppo di persone. Che qualcuno può avere ragione in qualsiasi punto di vista. Essendo umani, dovremmo dare importanza per salvare la vita delle persone più di ogni altra cosa.

 “Non è stato l’atto di violenza, è stato solo l’atto di disobbedienza”, ha detto una skipper di guardia marina, Corola Rackete. Un capitano di nave di soccorso che portava 40 persone a bordo del porto di Lampedusa in Italia, stava cercando a suo rischio di salvarle ad ogni costo. Il 14 giugno fu dichiarato il governo che chiuse i porti per le navi di salvataggio.

La sfida che ha fatto contro i “porti chiusi” è stata chiamata da qualcuno come l’infrangenza del governo e altri l’hanno definita un tentativo coraggioso applicando la logica. Gli incidenti possono essere creati e possono anche essere evitati, ma se qualcuno ha fatto uno sforzo per evitarlo, non dovrebbe essere criticato. Cerca questa notizia e clicca per maggiori dettagli sulle ripercussioni. Pensate almeno una volta che le cose buone che non si poteva fare sono state fatte da qualcun altro.

Nave militare bloccato il suo modo di salvare quelle persone che stanno lottando per uscire dall’atmosfera di guerra / lotta in Libia. La sua mente e il suo corpo divennero, ancora più forti, per portare quelle persone disperate a riva. Nulla poteva batterla, nemmeno la paura per i 3 o 10 anni di reclusione per la cosa che rompe le regole dal punto di vista del governo.

Il rischio che è stato assunto da lei è stato accolto come un crimine dal ministro dell’interno di estrema destra del paese Salvini che diceva che “Questo metterà a rischio la vita dei funzionari”. Ha ripetuto: “La mia intenzione non era quella di mettere nessuno in pericolo”. A seguito di tutte le conseguenze e le discussioni, Corola è stata arrestata dalla polizia con l’accusa di “violenza e resistenza” contro le navi da guerra.

C’è sempre un fatto, che l’obiettivo ultimo dell’umanità è quello di vivere in pace e il dovere è quello di diffondere la pace. E la cosa che è successa sabato, può essere chiamato come un modo per far vivere le persone in una zona pacifica e non c’è importanza per “obbedire alle regole” in questa particolare situazione. Dal punto di vista quello che ha fatto è stato solo “giusto”, e dal mio punto di vista.

Se la nostra intenzione di fare qualcosa è che le cose buone accadano, segui la tua mente e non le regole. Se la vita delle persone a rischio può essere evitata solo facendo un solo passo da voi, può essere la decisione più importante che si potrebbe avere preso nella vita.

Related Post

Mondiale

Mondiale

Gli scrittori e altri mezzi di espressione come film e libri sono stati estremamente vigili…