Sponsor ’til the morning after

Sono pressoché certa di essermelo già chiesto anni fa, quando prima li intervistai perché erano venuti a Milano portati da Armani e poi me li ero ritrovati a una festa di Cavalli a Roma. Tuttavia la situazione dei Duran Duran, parlandone da vivi, mi pare essersi aggravata: mesi fa hanno fatto un concerto per Fendi, ieri uno sponsorizzato da Hogan, e poco prima erano nella front row di Versace. Confusione stilistica a parte, mi pare che il dato più preoccupante sia l’imminente esaurimento dei marchi per i quali smarchettare (per poi vestirsi sempre e comunque come se il capodanno del 1985 non fosse mai arrivato.)

Comments so far:

  1. by barynia on febbraio 26th, 2011 at 14:21

    Vero, il 1985 non è mai passato (ho le lacrime agli occhi) e io voglio la maglietta di John Taylor

  2. by EmmeBi on febbraio 26th, 2011 at 18:43

    La loro tomba sarà, tra due anni, l’evento Dirk Bikkembergs.

  3. by K a on febbraio 26th, 2011 at 19:59

    It’s the fi-nal countdown. Pararappa pararappappà….
    Un capodanno 1985 me lo rifarei anche io, a pensarci bene, con i vestiti del 1997.

  4. by monica on febbraio 27th, 2011 at 13:16

    approvo i DD incondizionatamente, sono creature della moda

  5. by Cherry on febbraio 28th, 2011 at 20:51

    Sicuramente la indossano ma loro,di moda,non passano mai!

Lascia un commento