Archivio agosto, 2011

  1. Il giorno del mai in cui gli italiani impareranno a fare i giornali ovvero capiranno cosa significhi quella frase che amano ripetere, «mescolare l’alto e il basso», ossia si renderanno conto che non vuol dire «fare anche il pop ma sciattamente, purché le cose che leggon gli altri direttori sian ben valorizzate, per tutto il […]

  2. Per le (poche) persone che di mestiere scrivono e che non avessero finora chiaro come si sentiva Jacqueline Bisset quando Candice Bergen le chiedeva di leggere il romanzo che aveva scritto mentre la bambina faceva i compiti, «scansando marmellate», c’è la gestazione della prima sceneggiatura di Angelina Jolie. “I had the flu,” Jolie says of […]

  3. If I was a PR I’d promise my clients all sort of tremendous global Twitter-based ‘buzz’ because: (a) It sounds like something zeitgeisty and proactive is being done. (b) It’s free. Especially when I hand the Twitter stream which took me 47 seconds to set up to your office junior to run. (c) Hardly anyone […]

    Tags:
    Permalink - Categoria: Luddismi
  4. Moss talks!

  5. A volte so ricostruire chi, ma non esattamente quando: era un certo punto del liceo quando un tizio con cui mi intrattenevo mi scrisse quella frase su Dolly Karger che resta sveglia tutta notte e da lì in poi non crede mai più in niente, e ventiefischia anni dopo continuo a credere che la letteratura […]

  6. Abanazar’s having the lasagne

    Here’s the crux of the thing, the nub: your opinion v my opinion. There’s no nice way of putting this. You’re going down. You’re a big man, but you’re out of shape. I do this for a living. Mine is worth more than yours. It’s bigger, it’s longer. If all opinions carried equal weight then […]

  7. Ferragosto alle isole Dukan

    Non è quando ti svegli alle sette senza una ragione al mondo, e lieta di poter approfittare di quest’imprevista mattinevolezza cincischi un po’ indecisa se cominciare a riordinare il guardaroba, o la libreria, o le fatture, o scrivere l’articolo che devi consegnare, o scalettare il soggetto che devi scrivere, o –– e per non sapere […]

  8. Splendore sull’erba (e altrove)

    (qui altre foto del portfolio ufficiale del matrimonio di Sua Fighità; ovviamente quello non ufficiale era meglio, ma è ovvio che il messaggio è chiaro è forte: sono una tal suprema di figa che va bene anche Testino, non mi serve Richardson)

  9. Che il sequel della commedia romantica è il porno. Che Stephanie Forrester ha copiato Miuccia Prada. Che il mio Intellettuale di Riferimento è tornato, con un nuovo, imperdibile capolavoro. Che nel mondo di Pino Farinotti (chiunque egli sia) la droga la vendono i pucher (che probabilmente son gli stessi che vendon le virgole, tagliate malissimo.) […]