Archivio marzo, 2012

  1. Molto tempo fa, in una galassia lontana, RaiSat era una realtà abbastanza nuova da risultare esaltante per la pretenziosa minoranza con velleità culturali di cui faccio parte. Per dire: trasmetteva Letterman, e a parte qualche puntata negli alberghi americani noi la late night all’americana mica l’avevamo mai vista. Mica potevi guardare Jon Stewart sull’internet quando […]

  2. Tognazzi che balla sul tavolo. Gassman che riconosce Manfredi. La Sandrelli che un grande amore mica (per) sempre è un grande amore. Gassman che «privilegiati depressi, eccoli: fanno pure più schifo dei privilegiati contenti.» Mastroianni che «non vi stancate mai di essere intelligentissimi?» (lista in aggiornamento, e censurata di sette-otto Gassman per dissimulare la monomaniacalità)

  3. Webmaster trovati nelle patatine

    Stanotte ho scoperto Teresanna. Non so come ho fatto a ignorarla finora, neanche avessi una vita o un lavoro. Teresanna, la mia corteggiatrice preferita da non so quanti anni a Uomini e donne, è quella che ieri una rivale ha insultato dicendole «’a taglia 44», e capite bene che io l’ho amata immediatamente. Quindi stanotte […]

    Tags:
    Permalink - Categoria: Luddismi
  4. When the Archbishop of Canterbury complains that the government treats those with faith as ‘oddities, foreigners and minorities’ he’s ignoring the great truth that stares him in the face — which is that this is exactly what people with faith are. (Hugo Rifkind nell’articolo perfetto)

  5. #micheleserra

    Ci sono almeno tre somiglianze tra l’articolo che scrive oggi Michele Serra contro Twitter e quello che scrisse qualche mese fa Concita De Gregorio contro I Soliti Idioti. La prima, e industrialmente più importante, è che entrambi gli spunti sono comparsi su Repubblica, che si afferma così come il giornale di gran lunga meno capace […]

  6. In una cosina che ho scritto di recente, un posto preminente tra i miei dietologi di riferimento ce l’aveva Karl Lagerfeld. Non vedo quindi l’ora di andare a prendere il nuovo numero di Elle francese, per il quale egli è entrato per la prima volta (how chic) in un supermercato, traendone le ovvie conclusioni che […]

  7. Ceci n’est pas une critique

    Cose che ci sono nel nuovo film di Ozpetek: – La Buy vestita da Zelda Fitzgerald. – Un bambino grasso che vaga per Monteverde seguendo l’odore dei dolci anche se non si capisce bene come sia possibile visto che è un fantasma e non dovrebbe potersi allontanare dalla casa che infesta. – Un aspirante attore […]

  8. Non li avrete visti, ché in due non han totalizzato il sette per cento, ma ieri sera c’erano il nuovo programma della Costamagna (sui Rai3) e il solito della Bignardi (su La7). La bionda – dopo aver fatto un’intervista alla Carfagna il cui unico scopo era far vedere quanto fosse assertiva lei, col risultato di […]

    Tags:
    Permalink - Categoria: Eh?
  9. Sono ragionevolmente convinta che, dopo questa overdose di promozione, non vi lamenterete mai più ch’io non v’informi abbastanza delle mie produzioni e apparizioni (come sarebbe, non vi eravate mai sognate di lamentarvi?) Non vorrei che, a causa della mia eccessiva discrezione, ignoraste che ho pubblicato un delizioso libercolo sulle menti malate di noialtre che viviamo […]