Archivio per la ‘ categoria ’ Robertino

  1. Avreste dovuto dirmelo prima

    Cose che ho scoperto in questi giorni. Che, in un numero imprecisato ma abbondante di anni di vita («Ho smesso di festeggiare i compleanni la terza volta che ne ho compiuti 28»), non sono ancora riuscita a quantificare i minuti di coque che rendono le uova di mio gradimento. Che non sapere rispondere alla domanda […]

  2. Prendo quello sulla sinistra, grazie

  3. But it feels like a lifetime

    Leggere lui e pensare subito a lui (I’ve been sleepin’ so strange at night: side effects they don’t advertise.)

  4. Ho letto poche recensioni di Iron Man 2, e avevano in comune quel che più detesto, ovvero darmi ragione con le motivazioni sbagliate (sì, è parecchio più brutto di quel sommo capolavoro che era il primo; no, idioti, non è perché è troppo witty e sofisticato: dico, ci sono due battute in tutto, una sta […]

  5. Le magliette

    Una sta bestemmiando l’inutilità di una notte sveglia a vedere brutti discorsi per premi a gente trascurabile che ha interpretato film superflui. Poi arriva Meryl, rarissimo caso di donna capace di superare ogni volta le sempre altissime aspettative. E Meryl dice quella frase, «she just had no patience for gloom and doom», e tutto si […]

  6. Sugli sgabelli di Poporoya, discutere di quanto sia indecente il fatto che ora vadano tutti matti per Robertino, è diventato un sex symbol per le masse manco fosse uno Scamarcio qualunque, ma che schifo, ma che vogliono tutti questi, io me lo curo dai tempi di Ally McBeal, lo dici a me che ho pure […]

  7. Zittiscimi tutta