Archivio per la ‘ categoria ’ The ex factor

  1. Cose che accadono quando una vi lascia quasi quattro settimane così, senza una telefonata, un rigo, un pizzino, una cronaca di viaggio. – Molte cavallette: telefoni perduti, aerei pure, per non parlare della pazienza. – Un teatro newyorkese in cui, ho scoperto poi, c’erano più italiani a vedere Louis CK di quanti ce ne siano […]

  2. Patsy Kensit ma senza spallina che cade

    Un giorno voialtre donne di contenuti e teoriche del femminismo e filosofe della divisione tra vallette e intellettuali dovrete interrogarvi su come alcuni dei più solidi e intellettuali e trasversali e incatalogabili modelli femminili che esistano poi, tutto sommato, siano tali solo perché, nei loro cassetti, ci sono solo epistolari dei fidanzati giusti: non dico […]

  3. L’orgasmo simultaneo è un evento molto ma molto meno raro della simultanea voglia di finire una storia.

  4. Il punto non è che non vi abbiano spiegato fin dall’infanzia la netta differenza tra il più cieco amore e la più stupida pazienza: è che l’insopportabile alternativa è venire a patti con l’ipotesi che non ne morirà, anzi – vivrebbe benissimo anche senza (di voi.)

  5. Le grandi verità che fingiamo di ignorare

    Are you still mad that I gave up long before you did?/ Of course you are

  6. We never really separated. We had plenty of times when we weren’t speaking to each other or when we were shouting at each other. Mostly the worst times were when we were not speaking to each other. Vanessa Redgrave ha risposato Franco Nero. Come dice una tizia che conosco, l’amore esiste. Come l’unicorno.

  7. «Non si possono. Bere. Tre. Negroni.»

    La frase del titolo la scandì Ex Fidanzato Cattivo, una sera in cui straparlavo o barcollavo o un combinato delle due, in un decennio lontano. Mi è tornata in mente poco fa, trovando, nel mio nuovo livre de chevet, questo suggerimento del 2003: On the whole, observe the same rule about gin martinis – and […]

  8. Su strade che ti han visto già a occhi bassi

    Sarà che l’altro giorno ho rivisto Un’altra donna, e l’unica volta che l’avevo visto avevo sedici anni e l’avevo classificato come può classificarlo una sedicenne: un film brillante ma un po’ palloso della svolta seria di Woody Allen, e rivederlo avendone più del doppio mi ha ucciso, e sono giorni che lo sconsiglio a chiunque […]

  9. Someone told me that Debbie Reynolds kept a photograph of me taken during my fattest period on her refrigerator door. She said it reminded her of what could happen if she charged into the icebox. During the initial stage of my diet I thought, well, if it works for Debbie, maybe it will work for […]

  10. All’estremo limite del vero, ma manco poi così estremo, c’è che l’amore con l’amore si paga.