I diversi tipi di glaucoma

Glaucoma può essere di due tipi.

Glaucoma ad angolo aperto

Questo è comune dei due tipi ed è anche indicato come glaucoma grandangolare. Qui la struttura di scarico dell’occhio sembra normale. Tuttavia, il fluido non fuoriesce dalla rete come dovrebbe.

Glaucoma a chiusura angolare

Questo è un tipo di glaucoma che si trova per lo più nei paesi occidentali. È anche conosciuto come chiusura cronica angolo-chiusura o glaucoma acuto o ad angolo stretto. L’occhio non si drena correttamente perché lo spazio di scarico che c’è tra l’iride e la cornea diventa stretto. Questo porta ad un significativo accumulo di pressione nell’occhio. Questo problema è anche legato alla cataratta e lungimiranza in cui si inizia a sentire offuscamento nel lato dell’occhio.

Sintomi di glaucoma

Nella maggior parte dei casi, la maggior parte di loro non sperimenterà sintomi di glaucoma. Il primo segno, tuttavia, viene fornito con uno che sperimenta una perdita sul lato o visione periferica. Questo per lo più passa inosservato fino a quando la malattia inizia ad avanzare.

Per rilevare il glaucoma in una fase precoce è necessario andare per un esame oculistico completo almeno una volta all’anno. La pressione oculare può salire a livelli molto elevati. In questi casi, si possono verificare mal di testa, dolore agli occhi, visione offuscata e la comparsa di un alone davanti all’occhio. Anche se si nota alcun sintomo di assottigliamento dei capelli quindi leggere questo contenuto qui.

Se si nota uno qualsiasi dei seguenti sintomi quindi non ritardare nel ottenere gli occhi controllati da un medico.

Rossore negli occhi

Aloni intorno alla luce

Perdita della vista

Occhi nebbiosi che si trovano nei neonati

Visione più stretta

Dolore agli occhi

Diagnosi del glaucoma

Il dottore prima dilaterà gli occhi. Questo viene fatto utilizzando gocce oculari che possono aiutare il medico a controllare la pupilla. Egli metterà alla prova la vostra visione ed esaminerà la condizione dei vostri occhi.

Il medico controllerà il nervo ottico e controllerà se si dispone di glaucoma. Se si dispone di glaucoma allora il nervo ottico avrà un aspetto diverso. Il medico può anche scattare fotografie del nervo per monitorare la malattia e vedere come è progredito con il tempo. Il medico farà anche un test chiamato tonometria per controllare la pressione nei tuoi occhi. Un test sul campo visivo viene anche fatto per verificare se c’è perdita di vista nella regione periferica.

È necessario ottenere il test del glaucoma fatto regolarmente come e quando il medico ti chiede di farlo. Si tratta di un test indolore e richiede anche pochissimo tempo.

Related Post