Pap-Test

È incoraggiato che le donne ottenere Pap striscio esaminato quando hanno 21 anni o in 3 mesi dopo che sono sessualmente attivi. Questo non è un test diagnostico. Lo strumento di screening rileva la displasia o qualsiasi cellula anormale nella cervice.

Le donne dovrebbero avere regolari strisci di pap. Questo aiuta a trattare i problemi in anticipo.

Pap striscio- Che cos’è?

Se ti viene detto che il tuo pap smear è anormale allora potresti essere preoccupato. Questo significa solo che hai qualche cellula anormale. Questo, tuttavia, non significa che sia canceroso. Essa segnala solo che è necessario ulteriori test da fare per capire se si tratta di un problema o no. Ottenere qualche ulteriore test fatto per i vostri dolori muscolari pure. Se tutto sta bene, prova questa pagina su Arthrolon e ottieni un sollievo immediato.

Cosa significa uno striscio di pap anormale?

Uno striscio di pap anormale potrebbe indicare:

Infiammazione o infezione

L’herpes

– Attività sessuale recente

Trichomoniasis

Virus del Papilloma Umano o HPV

– Displasia

Trattamento per uno striscio di pap anormale

Se il risultato dello striscio di Pap è positivo, questo indica la presenza di alcune cellule anormali. Questo è un Pap anormale. Questo è solo un test e non una diagnosi. Se il test è positivo allora non significa che tu abbia la displasia.

Ciò significa che si dovrà andare per un’ulteriore valutazione. Questa potrebbe essere una colposcopia, che è una procedura in cui un microscopio viene utilizzato per guardare nella cervice. Potrebbe anche essere necessario fare un altro test di striscio Pap. Il medico potrebbe anche suggerire una biopsia in cui un piccolo tessuto viene estratto dalla cervice ed esaminato. I risultati saranno poi discussi più avanti.

È raro che una donna possa sviluppare risultati anomali in un pap test di striscio. Nella maggior parte dei casi, non è anche grave. Ulteriori test verificano la presenza di eventuali infezioni.

Trattamenti se il risultato dello striscio Pap è positivo

Se ha cellule anormali, potrebbe essere necessario sottoporsi a trattamento. Questi potrebbero essere i seguenti:

– Si tratta di un esame in cui il medico inserirà uno speculum nella vagina. La cervice viene verniciata utilizzando una soluzione di aceto. Consente di evidenziare eventuali aree anomale. Quando il medico è in grado di individuare l’area anormale, prenderà un campione da inviare per la biopsia.

Criochirurgia – Questa è una procedura in cui le cellule anormali sono congelate. Questa operazione viene eseguita successivamente. In una biopsia conica, una parte triangolare del tessuto cervicale viene rimossa. Questo include anche le cellule anormali. Questa procedura viene eseguita presso la clinica del medico. È comune vedere una scarica acquosa e un po ‘di sanguinamento dopo questa procedura è fatto.

LSSP – Questa procedura è simile alla biopsia del cono. Il medico utilizza uno strumento a forma di anello per rimuovere l’area anormale. La donna può sperimentare sanguinamento e scarico dopo questa procedura,

Related Post