1. Cavalli e segugi, moltissimi gli equini

    Sono una ragazza fortunata, e considero una consistente parte della mia fortuna il non dover fare interviste. Ne farò quattro all’anno, ormai, e sempre perché mi va di farle, a gente che mi piace o m’interessa e che mi sono scelta. Guardo le donne sensate che conosco e alle quali la professione richiede di fingere […]

  2. You had Liv while you were still with Todd. So you two weren’t exclusive?  I mean, we weren’t married. I think every little girl would like exclusivity. But it just wasn’t like that in the seventies. You sort of had to roll with the punches. I just figured if he was gonna date, I was […]

  3. Gira che ti rigira patonza bella

    Non saprei spiegare perché, ma di tutte le possibili associazioni di idee, lo slogan politico «What pussy around, comes around» (in originale musicato da Justin Timberlake, in italiano adattato da Apicella in «La patonza va fatta girare») mi ha fatto venire in mente il Sanremo del 2000. Era l’anno di Fazio, di Jovanotti che faceva […]

  4. Ho pessima memoria per le date, posso sbagliare di un anno, ma direi che ho una partita Iva da sedici anni. Quindici anni fa, nei contratti di Telemontecarlo c’era una clausola che diceva che, in deroga a non so quale articolo di legge, ti impegnavi a non far loro causa se ti pagavano con taluni […]

  5. Elizabeth Wurtzel è l’autrice di uno dei miei libri di formazione. Ogni tanto, tipo quando compie gli anni uno dei tre intervistati che mi hanno fatto piangere da che intervisto la gente, mi ricordo quant’è brava.

  6. Avere 78 anni. Aver ceduto la propria trasmissione. Difendere quello che se l’è presa. Con una perfidia che neanche lady Bracknell.

  7. «Stai scrivendo?»

  8. Ditemi dove si firma per la mozione Kevin

    Vorrei che tutti gli amici con cui ho discusso ai tempi della questione Ferro (sembra un secolo fa, quando il coming out di Tizianone pareva rilevante) leggessero quest’intervista a Kevin Spacey. I don’t live a lie. You have to understand that people who choose not to discuss their personal lives are not living a lie. […]

  9. I ♥ Liz R.

    Credo di avervi già raccontato il più esemplare aneddoto della storia del celebrity journalism, quando un tizio di un sito ora defunto chiese a Ben Affleck, durante il press junket di Armageddon, se davvero la Miramax stesse mollando la distribuzione di Dogma per non dispiacere alla Disney-per-famiglie cui faceva all’epoca capo. (Era vero.) Ben Affleck […]